• Home
  • /
  • Beauty
  • /
  • Le mie strategie per ridurre e combattere la couperose

Le mie strategie per ridurre e combattere la couperose

Che cos’è?

La couperose è un inestetismo che colpisce la pelle del volto e si presenta con macchie rossastre. Ai primi avvertimenti, quindi quando vedete che sulla pelle iniziano a presentarsi arrossamenti cutanei e macchie rosacee persistenti, rivolgetevi immediatamente al vostro dermatologo di fiducia, perché molto probabilmente quelle macchie rappresentano un inizio di couperose. La rosacea, in generale, è una malattia della pelle che colpisce i piccoli vasi del viso e provoca arrossamenti.

Cause

Si puo’ presentare in diverse forme ed è una malattia progressiva. Le cause sono molteplici, di origine genetica, ambientale e sicuramente, tra i fattori favorevoli, che quindi “alimentano” la couperose sono : fattori ormonali, l’ esposizione al sole, al vento, le alte o basse temperature , i bagni o docce con acqua troppo calda, il consumo di alcool, il cibo piccante.

Anche alcuni cosmetici che contengono alcool possono irritare.

I rimedi

Come fare quindi a rallentare il processo di arrossamento della couperose? Per prima cosa ragazze rivolgetevi a un bravo dermatologo, perchècosìpotràanalizzare bene la vostra rosacea e darvi quindi il giusto trattamento e cura. Nel mio percorso ho incontrato molti dermatologi e vorrei condividere con voi delle piccole “strategie” che fanno parte della mia vita ormai da tempo e che mihanno aiutato.

Ci tengo a dire che i miei consigli non devono assolutamente sostituirsi in alcun modo al parere di un medico o di altri specialisti.Eliminare completamente la couperose è difficile, l’ unico modo che può garantire fino al 90% di miglioramento èsottoporsi a sedute laser o luce pulsata specifiche.

Io mi sono sottoposta a diverse sedute e devo dire che mi hanno aiutato davvero moltissimo. Chiaramente ci vuole molta pazienza, perchéil problema non si risolve in una volta sola: il medico stabiliràil numero delle sedute a cui sottoporvi e regolerà il fascio laser in base al caso specifico. Durante la seduta si avverte un leggero pizzicorìo, ma decisamente sopportabile. Indubbiamente dobbiamo anche essere consapevoli che le sedute sono tutt’ altro che economiche e che non basteràuna sola.­

Prima di arrivare al laser peròpossiamo affidarci ad alcuni passaggi davvero efficaci, provati sulla mia pelle, che ci possono aiutare a calmare l’ “incendio” causato dalla rosacea.

Le mie strategie per contrastarla

Possiamo combattere la couperose partendo dall’alimentazione. Scegliamo alimenti che contengono ANTOCIANOSIDI, ovvero sostanze che garantiscono un’ azione protettiva nei confronti delle pareti dei vasi sanguigni; ne sono ricchi i frutti di bosco, soprattutto i mirtilli.­

­Inoltre possiamo integrare nella nostra dieta cibi ricchi di vitamina C come i kiwi, ribes, agrumi, peperoni, cavolfiori e spinaci.­

Facciamo molta attenzione nella fase di pulizia del viso: adottare latte o acque micellari che non richiedono risciacquo puòaiutare a rallentare il rossore. Infatti l’acqua del rubinetto è sempre un po’ dura, calcarea e può essere fonte di irritazione. Ho testato molti detergenti e il nuovissimo di Avène, lenitivo e addolcente mi ha convinto immediatamente.­

Inoltre se applicate il tonico non sfregate troppo il viso con il cotone!

Il mio beneficio immediato

Per i giorni in cui la coperse non vi lascia tregua, un beneficio immediato può arrivare da impacchi di camomilla.

Lasciate in infusione due bustine di camomilla finchél’ acqua non saràdivenuta tiepida. Dopo avere lavato bene la mani prendete dei dischetti di ovatta e immergetele nella camomilla. Posateli sul viso mantenendoli per qualche minuto. Questo è davvero un ottimo impacco.

La maschera della settimana

Ogni 15 giorni preparatevi una maschera fai da te: frullate una manciata di mirtilli con un vasetto diyogurt e stendete il composto nelle zone critiche. Questo èun vero e proprio toccasana per la vostra pelle e aiuteràa rallentare il rossore.

Passaggio importantissimo

Proteggete la pelle dai raggi UV spalmando ogni giorno la crema solare!Io la uso ogni giorno, in ogni stagione, con o senza il trucco. Protegge la pelle dagli agenti tossici e inquinanti e dal sole e lo considero un vero e proprio elisir di giovinezza. Inoltre puo’ essere un’ ottima base per il make­up. Vi abbronzerete ugualmente! Provate per credere!Ecco la mia preferita che pur avendo un’ alta protezione ha una texture leggerissima.

Questa crema solari è eccezionale. La sua texture è leggerissima e crea uno schermo protettivo senza lasciare l’ effetto “calce”.

Ricordate

Quando fate la doccia cercate di usare acqua ad una temperatura ragionevole e non eccessivamente calda. E non esponete troppo il viso al calore dell’ asciugacapelli ogni giorno!

­Queste semplicissime accortezze se seguite tutti i giorni vi aiuteranno davvero tantissimo. Sono felicissima di averle condivise con voi e fatemi sapere le vostre impressioni.

Ci vediamo al prossimo articolo!

Have a Lovely Day!!! Sempre!

Condividi su

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.